Blog > scambio semi - primavera 2016

scambio semi - primavera 2016

Cervignano     -    Domenica 14 febbraio 2016
         Festa degli innamorati...........dei semi   !!!!!!!!
Sono Antonio Cuomo, socio , novello,di Civiltà contadina gruppo Veneto.
E' la prima volta che partecipo, con la mia collezione, ad un incontro per lo scambio di semi.
Desidero esprimere ciò che ho provato nell'incontrare tanta bella gente.
Il posto del raduno " ai glicini" è, a dir poco, stupendo. I proprietari della struttura la Signora Sandra e suo marito Lucio ci hanno accolti con gentilezza e cordialità ed hanno messo a nostra disposizione tutto quanto necessario per la buona riuscita dell'incontro.
La Signora Cristina Boccanegra, referente di Civiltà contadina per il Friuli Venezia Giulia, ha fatto gli onori di casa, accogliendo tutti con abbracci e strette di mano, mettendo a proprio agio ciascuno di noi.
Dagli interventi che si sono succeduti ho apprezzato la competenza e sensibilità degli oratori.
Mi ha affascinato il racconto sul come lavora la terrai Devis Bonanni. Mi ha fatto ricordare quando da bambino trascorrevo le vacanze presso i miei nonni contadini. Le sementi conservate come tesori, i terreni lavorati con i buoi, le semine fatte a spaglio, la mietitura fatta a mano, i covoni di grano sull'aia in attesa della trebbia, macchina azionata, per mezzo di una lunga cinghia, da un motore a nafta, che faceva un gran rumore e scaricava tanto fumo puzzolente, le donne e gli uomini che insaccavano il grano ed ammucchiavano la paglia.
La grande tavolata con pasta asciutta, salumi, pagnotte di pane appena sfornato, verdure e tanto tanto vino rosso.
E a proposito di mangiare anche "ai glicini" è arrivata l'ora di far fuori quanto  portato dai convenuti.
C'era di tutto : salame, frittate, pane, torte salate e  dolci, vino ma, soprattutto tanta allegria.
Il momento più carino è stato lo scambio dei semi : si son create delle piccole improvvisate bancarelle, con scambio di bustine, chiacchierate, consigli, pareri, scambio di indirizzi e numeri telefonici.
Piano piano sono cominciati i saluti per andare a casa. Avevo già caricato sul camper tutto il mio materiale ed avevo preso la decisione di partire. Ho cambiato idea perché è arrivata, con un .....pochino di ritardo, la Sara.
Quella bella figliola, con quello splendido sorriso, ha aperto la sua bancarella ed ha cominciato a dispensare la sua grande varietà di semi.
Prima di partire ho voluto abbracciare tutti quanti.
Qui desidero esprimere un grazie di cuore a tutti i partecipanti all'incontro per la bella giornata.
Grazie alla Cristina per come manda avanti la "baracca".
Arrivederci alla prossima manifestazione.
Antonio
Tutti i posts da custode
Segui i posts più recenti
 
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Condividi questa pagina!

preferiti su: Twitter preferiti su: Facebook preferiti su: MySpace preferiti su: Del.icio.us preferiti su: Digg preferiti su: Yahoo preferiti su: Google preferiti su: Diigo